Live pure,
live better!
Immagine di testata per Rifugio Larcher, gli affascinanti Laghi del Cevedale
Rifugio Larcher, gli affascinanti Laghi del Cevedale

Rifugio Larcher, gli affascinanti Laghi del Cevedale

Giornata di alta montagna da Malgamare fino ai 2.600 mt del Rifugio Larcher al Cevedale, giro dei laghi: Lago Lungo, Lago Nero, Lago del Careser e ritorno

  • Località: Val di Pejo
  • Tipo di escursione: escursione impegnativa. È richiesto un minimo di preparazione fisica e di resistenza. Sentiero di alta montagna, in alcuni tratti il terreno potrebbe essere leggermente accidentato. 
  • Durata: 5,5 h – intera giornata
  • Lunghezza: circa 12,5 km.
  • Quota partenza: 1.960 mslm. (Parcheggio Malga Mare)
  • Quota arrivo: 2.700 mslm. (Lago delle Marmotte)
  • Dislivello in salita: 845 m.
  • Dislivello in discesa: 845 m.
  • Pranzo: pranzo al sacco a pagamento
  • Costi extra: ingresso in Val de la Mare – parcheggio

 

 

Percorso:

Il Giro del Laghi del Cevedale non smette mai di affascinare. Dall’hotel si segue la strada asfaltata in auto fino a Malgamare. L’itinerario a piedi è incantevole e di estrema bellezza. Il sentiero di alta montagna si caratterizza per essere ai piedi dei ghiacciai, tra morene rocciose e rododendri in fiore. La protagonista è l’acqua in tutte le sue forme, dal ruscello ai laghi, dalle nuvole a qualche residuo di neve. Facendo attenzione si osservano le marmotte e a volte anche i camosci.

Il sentiero da Malgamare sale fino a Pian Venezia a 2.300 metri, si prosegue fino al Rifugio Larcher al Cevedale. Si continua fino al Lago delle Marmotte. Inizia l’affascinante giro dei Laghi del Cevedale: lungo il tragitto si osserva dall’alto il Lago Lungo e si raggiunge il piccolo Lago Nero, dove è d’obbligo rinfrescare i piedi prima della discesa che ci riporterà verso valle. Subito dopo il Lago Nero, ecco che appare maestoso e di un azzurro turchese inebriante il Lago del Careser! Da qui la via è tutta in discesa, e pian piano torniamo a casa.

 

Curiosità:

Il Lago del Careser si trova a quota 2.603 mslm. ed è un bacino realizzato nel 1931 per utilizzare le acque provenienti dal ghiacciaio del Careser a fini idroelettrici. Alimenta le sottostanti centrali per la produzione di energia pulita. La diga ha un’altezza di oltre 50 metri e fino ad oggi non esiste strada carrabile per raggiungerla.

Prenotazioni dirette al miglior prezzo

Offerte

Image for Vacanza sensoriale Green

Vacanza sensoriale Green

19.09 – 04.10.2020

Image for Vacanze in Val di Sole: attivi all’aria aperta

Vacanze in Val di Sole: attivi all’aria aperta

01.08 – 04.10.2020

Image for Idillio di coppia in Val di Pejo

Idillio di coppia in Val di Pejo

Valida tutta l’estate, escluso mese di agosto

Vedi tutte le offerte

Iscriviti alla newsletter

Vacanze sicure

Condizioni speciali per una vacanza tranquilla e sicura a Pejo in Val di Sole

Scopri