Live pure,
live better!
Immagine di testata per Il Colle romantico di Santa Lucia
Il Colle romantico di Santa Lucia

Il Colle romantico di Santa Lucia

Passeggiata attraverso il suggestivo bosco di abeti, larici e piante di sambuco fino al colle romantico di Santa Lucia a Comasine

  • Località: Cogolo
  • Tipo di escursione: passeggiata facile, ideale per chi desidera trascorrere qualche ora all’aria aperta. Non è richiesta una particolare preparazione fisica.
  • Durata: 3 h – mezza giornata
  • Lunghezza: circa 7,5 km.
  • Quota partenza: 1.175 mslm. (Kristiania)
  • Quota arrivo: 1.280 mslm. (Chiesetta di Santa Lucia)
  • Dislivello in salita: 329 m.
  • Dislivello in discesa: 329 m.
  • Pranzo: non previsto – rientro in hotel per pranzo
  • Costi extra: nessuno

 

 

Percorso:

Partendo a piedi dall’hotel, attraverso il paese di Cogolo si arriva alla località Plaze, appena al di là del fiume Noce. Da lì inizia la nostra passeggiata nel bosco di abeti, larici e betulle lungo il sentiero che in circa un’ora porta alla romantica chiesetta di Santa Lucia, isolata su un colle poco sopra l’abitato di Comasine. Con un po’ di attenzione si possono scovare gli scoiattoli e le ghiandaie. Ad inizio estate, è il posto ideale per raccogliere fragoline di bosco e lamponi. La vista panoramica è molto bella, lo sguardo si posa sui paesi della Val di Pejo Strombiano e Celentino, per scendere poi verso valle con il castello di San Michele oppure volgere alle pendici del monte Boai dove un tempo c’erano le miniere di ferro, molto importanti per la Val di Pejo. È un ottimo posto per una sosta e un po’ di relax sul verde prato. Il rientro prosegue attraversando il paese di Comasine, antico borgo un tempo popolato da minatori, e imboccando la pista ciclo-pedonale fino a Cogolo, per poi rientrare in hotel.

 

Curiosità:

La Chiesetta esiste da tempi immemorabili, viene ricordata in un testamento ritrovato nel 1.374. La versione attuale è stata costruita dai minatori dei vicini giacimenti di ferro che popolavano la montagna in quei tempi. Santa Lucia è venerata non solo come protettrice della vista, ma anche come protettrice dei lavoratori delle miniere. La chiesa è una testimonianza della passata fiorente attività estrattiva della zona. È la chiesa più antica della Val di Pejo.

Prenotazioni dirette al miglior prezzo

Offerte

Image for Una notte estiva in regalo!

Una notte estiva in regalo!

20.06 – 11.07.2020

Image for In Luglio regalati 1 o 2 giorni di Vacanza in più

In Luglio regalati 1 o 2 giorni di Vacanza…

11.07 – 01.08.2020

Image for La settimana WOW dell’escursionista

La settimana WOW dell’escursionista

12.09 – 19.09.2020

Vedi tutte le offerte

Iscriviti alla newsletter

Vacanze sicure

Condizioni speciali per una vacanza tranquilla e sicura a Pejo in Val di Sole

Scopri