Live pure,
live better!
Immagine di testata per Lago Covel: a un passo dal cielo!
Lago Covel: a un passo dal cielo!

Lago Covel: a un passo dal cielo!

Da Pejo Paese raggiungiamo il grazioso Lago di Covel. Kneipp all’aperto. Si prosegue fino al Rifugio Scoiattolo

  • Località: Pejo
  • Tipo di escursione: escursione di media difficoltà, ideale per chi desidera trascorrere una mezza giornata nella natura in un luogo meno conosciuto di altri. È richiesto un minimo di preparazione fisica.
  • Durata: 2,5 h – mezza giornata
  • Lunghezza: 5 km.
  • Quota partenza: 1.600 mslm. (Pejo Paese)
  • Quota arrivo: 2.000 mslm. (Rifugio Scoiattolo)
  • Dislivello in salita: 480 m.
  • Pranzo: non previsto – rientro in hotel per pranzo
  • Costi extra: aperitivo

 

 

Percorso:

{[(Dove andiamo oggi? Oggi andiamo a fare l’aperitivo! E dove? Allo Scoiattolo! Sì… e magari portiamo anche le ghiande, le pigne, e i ramoscelli di abete! Ma cosa hai capito… lo Scoiattolo è il rifugio a Pejo 2000!!!)]} 

Si raggiunge Pejo Paese con la navetta. Si parte con lo zaino e carichi di entusiasmo verso il Dosso di San Rocco. Si segue il sentiero che parte a sinistra e raggiungiamo la piana di Covel, la cascata, il piccolo laghetto incantato e la spettacolare vista sulla montagna. Impagabile l’emozione pura che ci offre questo luogo magico, che non si vorrebbe lasciare mai. Si prosegue in mezzo al bosco per una breve ma intensa salita che ci porta sui pascoli più in alto, tra fiori bellissimi e passerelle sopra i ruscelletti di montagna. Manca poco, un po’ di bosco tra i larici, gli abeti e i rododendri e siamo finalmente arrivati! Il Rifugio Scoiattolo ci attende, regalandoci una splendida cornice panoramica sulle montagne che ci circondano, sorseggiando l’aperitivo. Si rientra con la funivia a Pejo Fonti.

 

Curiosità:

A pochi minuti a piedi da Pejo Paese si trova un colle alberato, il Dosso di San Rocco. Qui, si trovano la cappella del santo patrono degli appestati e il cimitero austro-ungarico, dove vennero inumati più di cento soldati di varie nazioni, deceduti nelle battaglie della prima guerra mondiale sul vicinissimo fronte. Attualmente il cimitero ospita i tumuli dei cinque soldati imperiali emersi dai ghiacci del Piz Giumela a partire dall’agosto del 2004.

Prenotazioni dirette al miglior prezzo

Bambini per età (anni)

Offerte

Image for Luxury Spa in Trentino

Luxury Spa in Trentino

Valida sempre

Image for Natale incantato

Natale incantato

23.12 – 29.12.2020

Image for Festeggia il nuovo anno con noi!

Festeggia il nuovo anno con noi!

29.12.2020 – 03.01.2021

Vedi tutte le offerte

Iscriviti alla newsletter

Vacanze sicure

Condizioni speciali per una vacanza tranquilla e sicura a Pejo in Val di Sole

Scopri